Corriere Della Sera
31 Marzo 2006

E' morto Bob Clarke, fotografo estremo

E' stato l'autore di immagini provocatorie e sensuali. Ha sempre suscitato scandalo e fatto scuola per la sua originalità

LONDRA - E' morto dopo un incidente stradale il fotografo britannico Bob Carlos Clarke, autore di immagini provocatorie dalla forte carica sensuale. Aveva 55 anni. Le sue immagini di bellissime modelle, ritratte in pose ambigue, hanno suscitato tanti scandali ma hanno fatto di lui anche uno dei maestri di maggior successo della fotografia pubblicitaria e di moda degli ultimi vent'anni. Oltre a essere stato un fotografo di straordinaria versatilità, è stato anche uno dei più raffinati autori di stampe fotografiche del mondo: accanto a fotografie che trasportano la sua tecnica brillante in un mondo di erotismo ambiguo, ha realizzato anche nature morte dalle fini sfumature, che conferiscono un'inquietante umanità a oggetti inanimati. L'opera di Clarke, tuttavia, è diventata sinonimo di glamour, fetish e corpo femminile, realizzando campagne fotografiche per pubblicità dall'ambiguo carattere erotico per tanti marchi celebri, da Levi's a Volksvagen.

I LIBRI - Bob Clarke ha raccolto le sue foto in numerosi libri che sono diventati un cult per gli appassionati del glamour fetish: da «Obsession» (1981) a «The Dark Summer» (1985), «Shooting Sex» (2003), passando per «The Illustrated Delta of Venus» (1980). Famoso autore di immagini erotiche, attraverso straordinarie carrellate di immagini, Clarke ha raccontato nei suoi libri come si realizzano fotografie di modelle cariche di fascino ed erotismo.

 

All images on this site are fingerprinted. Copyright and all other rights belong to The Estate of Bob Carlos Clarke. No unauthorised use whatsoever may be made of the images. Please address any enquiries to Ghislain Pascal at Panic Pictures